Colombo

In occasione del cinquecentesimo anniversario della morte del grande esploratore, la Fondazione Cristoforo Colombo di Genova ha voluto affidare alla Vallecchi la realizzazione di un’opera celebrativa dalle caratteristiche uniche. Il volume è costituito da cinque distinte sezioni che compongono un mosaico straordinario di conoscenza sulle vita e le imprese del genovese. Un ampio saggio introduttivo scritto da uno dei maggiori esperti in materia, Dario Guglielmo Martini. La riproduzione della famosa “Lettera di Michele da Cuneo” testimonianza autografa del secondo viaggio verso le americhe. Il “Giornale di bordo” dei viaggi di Colombo. Un’ampia antologia di brani che testimoniano la fortuna del navigatore nella letteratura mondiale, tratti da scritti di autori quali Leopardi, Montesquieu, Tasso, Rosseau, Voltaire, Goethe, Gogol fino a Dario Fo. Il volume, oltre ad uno straordinario apparato iconografico, contiene la riproduzione facsimilare della celebre “Carta del Cantino”, la mappa portoghese del 1502.

Caratteristiche tecniche

 

  • Formato: cm 33 x 45.
  • Pagine: 272
  • Carta: gr. 220, è realizzata appositamente dalle Cartiere Miliani di Fabriano con una particolare formula di composizione, arricchita di fibre vegetali, che riproduce le caratteristiche delle carte antiche e che garantisce una durata secolare delle opere.
  • Legatura: interamente cucito a mano e legato in tutta pelle, con impressioni a caldo e fregi in oro. Cofanetto: in legno, rifinito in noce e pelle, con impressioni a caldo.
  • Iconografia: 80 immagini a colori di cui 20 a doppia pagina.
  • Tiratura esaurita